Privacy Policy

IL MITO DI SPACE INVADERS RIVIVE NELLE SLOT!

PLAYTECH CAVALCA L’ONDA DEL GIOCO ARCADE DI 40 ANNI FA

Ve lo ricordate Space Invaders, il gioco arcade di fantascienza spaziale lanciato negli anni ‘80 in Giappone e poi diffuso praticamente nelle sale giochi e sulle consolle di tutto il pianeta?

A proposito di pianeta, era proprio quello che il giocatore doveva difendere. Armato di un cannone il player doveva impedire all’esercito di space monsters di arrivare sulla terra. Un solo vincitore: il player, che abbatteva tutte le truppe nemiche oppure gli alieni che riuscivano a distruggere il cannone. Milioni di giocatori in tutto il mondo che portarono alla casa produttrice, la Taito ben 500 milioni di dollari di fatturato. Insomma, uno dei primi successi assoluti in tema di videogiochi che nel corso degli anni si è evoluto fino a trasformarsi anche in slot!

LA SLOT PLAYTECH CHE PROMETTE DI FAR DIVERTIRE IL MONDO

Parlavamo di slot, ed ecco allora una bella dritta per i lettori. E’ possibile giocare una demo di questa slot su miglioricasino.com e avventurarsi nel divertimento impedendo agli alieni di impossessarsi del pianeta terra. La slot è un prodotto Playtech, di certo uno dei migliori attualmente in circolazione, non fosse altro per una resa grafic1a davvero eccellente del videogioco anni ‘80 cui è ispirato. Per i più esperti e appassionati del settore, la versione slot di Space Invaders si caratterizza essenzialmente per 5 rulli e 3 numeri di righe, 10 linee di pagamento, giri gratis e un RTP del 96,16%.  La slot Space Invaders permette anche di avere altre opportunità di vincita. Ad esempio, la funzionalità UFO Wild, che si attiva nel momento in cui’ il cannone verde e l’UFO rosso che si trova sopra i rulli si fermano sullo stesso rullo. In questo caso si assiste al cannone che spara all’UFO che va ad attivare re-spin gratis con Jolly Extra. Una macchina piena di sorprese e innovazioni, con un salto nel passato di almeno 40 anni.

L’INVASIONE DELLE NOSTRE CASE GRAZIE A SONY E NINTENDO

Space Invaders ha conquistato il cuore, le menti e soprattutto le sale giochi di tutto il mondo prima di invadere, è proprio il caso di dirlo, anche le case dei giocatori più piccoli, senza tralasciare i più grandi, i giocatori nostalgici, che non hanno mai abbandonato la fascinazione legata a questa fantastico e semplicissmo gioco arcade di fantascienza. Un ringraziamento particolare va alle case di videogiochi giapponesi come Nintendo o Sony che con Playstation hanno fatto rivivere il mito dei videogame anni ’80.

TUTTA L’EVOLUZIONE “SPAZIALE” DI SPACE INVADERS!

Abbiamo elencato di seguito un elenco parziale e cronologico dei seguiti ufficiali: Space Invaders (1978), Space, Invaders Part II o Space Invaders Deluxe (1979), Return of the Invaders (1985), Majestic Twelve – The Space, Invaders Part IV (1990), Space Invaders DX (1994), Akkanvader (1995), Space Invaders Virtual Collection (1995, Nintendo Virtual Boy), Space Raiders o Space Invaders: Invasion Day (2002, GameCube, PlayStation 2), Space Invaders Anniversary (2003), Space Invaders: Galaxy Beat (2005, Sony PSP), Space Invaders DS (2005, Nintendo DS), Space Invaders Extreme (2008, Nintendo DS, Sony PSP), Space Invaders Extreme 2 (2009, Nintendo DS).

Il mito di Space Invaders si è evoluto e amplificato oltre le aspettative iniziali, raggiungendo livelli di fama e notorietà equiparabili a quella dei Beatles, come hanno scritto in molti. Il gioco, o meglio le citazioni del suo nome sono finite su libri, nei film, all’interno di canzoni. Un mito che probabilmente è destinato a non morire mai grazie al genio, forse, involontario del suo creatore, Toshihiro Nishikado. Un mito che rivive oggi nei giochi on-line a tema spaziale e nelle slot machine dei nostri giorni, dove battere gli alieni e perché no, vincere un bel gruzzoletto. Da provare, assolutamente! 

Fonte: Videogiochi

Leggi tutta la notizia su: Videogiochi!   
Clicca qui per leggere la notizia completa:  
"IL MITO DI SPACE INVADERS RIVIVE NELLE SLOT!"



Ti piace il sito,? Sostienici, condividendolo sui social network!





Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.