Privacy Policy

Google annuncia Stadia: La nuova piattaforma da Gaming più potente delle console

In occasione della Game Developers Conference 2019, Google ha presentato la sua nuova piattaforma da Gaming, si tratta di Stadia, la quale non necessità di un hardware locale, in quanto non si tratta di una console tradizionale, a seguire tutti i dettagli.

Google presenta il futuro del Gaming

Stadia è una piattaforma di gioco accessibile via Streaming, grazie a data center della potenza di ben 10.7 TeraFlops, come una PS4 Pro e una Xbox One X messe insieme. Stadia permetterà di giocare in Streaming con la massima risoluzione,a patto che si disponga naturalmente di una buona connessione internet.

La piattaforma supporterà difatti una risoluzione di 4K e 60 FPS ma in futuro punterà agli 8K. Stadia si avvalerà del supporto dei principali Engine come l’Unreal e Unity oltre le librerie Vulkan, proponendo il cross platform, ossia la possibilità di giocare con altri giocatori indipendentemente dal dispositivo in uso.

Google Stadia includerà la massima integrazione con Youtube, permettendo ai giocatori di giocare con un semplice click sul pulsante Play, senza il bisogno di effettuare download o installazioni di giochi e aggiornamenti vari, basta un dispositivo dotato di uno schermo e di una connessione internet, che si tratti di smartphone, tablet, pc, televisori o altro.

Gli sviluppatori potranno usufruire dello Style Transfer Ml, una feature che permette di apportare modifiche ai giochi e vederne i cambiamenti in tempo reale, mentre con la tecnologia State Share sarà possibile condividere un momento della propria sessione in un link da inviare sui social, per consentire ad altri giocatori di partire da quel momento.

Infine con Stream Connect è possibile interagire in tempo reale con diversi giocatori, entrando nella loro partita in qualsiasi momento. Il lancio è previsto per il 2019, in concomitanza con un nuovo controller che permetterà ai giocatori sia di catturare e condividere al volo screenshot sui social e video su Youtube, che di richiamare l’assistente Google, il quale risponderà ad ogni esigenza del giocatore.

Ad esempio qualora si riscontrassero problemi nella risoluzione di un particolare enigma in giochi come Tomb Raider, Google provvederà alla ricerca e riproduzione di un video in grado di aiutare il giocatore. 

Google Stadia sarà disponibile nel 2019 in Nord America, Canada, UK e gran parte dell’Europa.

A seguire il video dimostrativo:

Fonte: Videogiochi

Leggi tutta la notizia su: Videogiochi!   
Clicca qui per leggere la notizia completa:  
"Google annuncia Stadia: La nuova piattaforma da Gaming più potente delle console"



Ti piace il sito,? Sostienici, condividendolo sui social network!





Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.