Come salvare e scaricare le foto di Instagram

Da tempo è possibile visualizzare profili, foto e home di Instagram direttamente dal proprio browser web preferito. Le funzionalità purtroppo non sono ancora complete come nella versione mobile ma sfruttando la versatilità dei browser odierni è possibile fare azioni che la versione per smartphone ci impedisce, e ciò che voglio illustrarvi oggi è come scaricare tutte le foto che vorremo.

Come? Non è disponibile l’opzione “Salva immagine con nome”? Si, avete ragione, instagram.com infatti non permette direttamente il download delle foto ma con qualche stratagemma sarà possibile aggirare questo problema. Ho trovato 2 metodi semplici e velocissimi, uno richiede il browser web Chrome ed il download di un’estensione, l’altro invece può essere effettuato con tutti i browser in circolazione che mettano a disposizione il codice HTML della pagina.

Metodo 1: Google Chrome

Innanzitutto bisogna scaricare l’estensione gratuita per Google Chrome Insta-save, una volta attivata non resta altro che andare sul sito instagram.com, cliccare col tasto destro sull’immagine che vogliamo scaricare, ed ecco che l’opzione “Salva immagine con nome” sarà finalmente disponibile.

Questo è senz’altro il metodo più veloce e facile per scaricare le foto dal suddetto sito, ma se non volete aggiungere estensioni a Google Chrome, oppure non possedete quest’ultimo, allora è il caso che andiate a consultare il secondo metodo.

Instagram-Save-Images

Metodo 2: sorgente HTML

Come ho detto prima, per questo metodo non è necessario nessun browser in particolare, basta che abbia un editor html.
Per prima cosa bisogna appunto visualizzare il codice della pagina, la procedura è più o meno simile per ogni browser, ma elencherò comunque quelle per i programmi più popolari:

  • Mozilla Firefox: Ctrl + U / Cliccare su Visualizza>Sorgente pagina;
  • Safari: Cliccare su Vista>Visualizza sorgente;
  • Internet Explorer: Cliccare su un punto qualsiasi della pagina col tasto destro, e dal menu aperto cliccare su “HTML“;
  • Google Chrome: ne parleremo dopo.

Ora arriva il bello, nel codice aperto sarà facile individuare degli indirizzi sottolineati, bene, quelli sono gli indirizzi di tutte le immagini che sono visualizzate nella pagina, non vi basta che cliccarvici sopra, e nella scheda appena aperta cliccare col tasto destro sull’immagine, e infine su “Salva immagine con nome“.

Discorso a parte va fatto per Google Chrome, in quanto tra quelli elencati è il browser che offre l’editor html più completo e potente. Se per gli altri infatti dovevamo andare a controllare ogni singolo link per trovare l’immagine desiderata, con Chrome la questione sarà molto più facilitata: basterà fare click col tasto destro sull’immagine in questione, e cliccare su “Ispeziona elemento” dal menu aperto, ed ecco che il browser ci evidenzierà in blu l’elemento che abbiamo selezionato, ovvero tutte le caratteristiche che descrivono l’immagine, compreso il link della stessa, anch’esso facilmente riconoscibile perchè sottolineato. Perciò basterà cliccarvi su, e la procedura sarà la stessa dei browser precedenti.

Ma non finisce qui: se clicchiamo su “Resources”, e sul triangolino a sinistra della cartella “(*nome pagina corrente*)“, ecco che comparirà l’elenco di tutte le immagini che compongono la pagina web, comprese ovviamente le nostre foto. In questo modo sarà estremamente più semplice e veloce selezionare le immagini (avremo una piccola anteprima delle stesse) e scaricarle.

instagram

Ovviamente consiglio vivamente di utilizzare Google Chrome per questo fine. Se rimangono altri dubbi potete chiedere qualsiasi cosa nei commenti.

Fonte: News su Android, Linux, Windows, Apple e smartphone - Chimera Revo

Leggi tutta la notizia su: News su Android, Linux, Windows, Apple e smartphone - Chimera Revo!   
Clicca qui per leggere la notizia completa:  
"Come salvare e scaricare le foto di Instagram"



Ti piace il sito,? Sostienici, condividendolo sui social network!





Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.