Privacy Policy

Come entrare e uscire dalla modalità provvisoria in Linux

Spesso a causa di problemi del sistema operativo, è necessario accedere alla modalità provvisoria. Tale modalità rappresenta una versione di emergenza del sistema operativo, provvista di funzioni base per ripristinare riparare un sistema danneggiato. Vediamo come è possibile avviare la modalità negli ambienti Linux.

Avviare la recovery mode

In Linux la modalità provvisoria è chiamata recovery mode o single user mode, essendo una versione stabile e essenziale del sistema operativo utile per ripararlo o analizzarlo.

  • All’avvio, premete il tasto SHIFT finchè non compare la schermata del bootloader GRUB.
  • Da qui tramite le freccette cercate la versione recovery del vostro sistema, solitamente sotto la voce opzioni avanzate.

 

  • A questo punto comparirà la schermata della recovery mode con alcune opzioni.
  • Da qui sarà possibile effettuare alcune operazioni di manutenzione.
  • In particolare è possibile avviare una shell con privilegi di amministratore per intervenire con i comandi appropriati, ma da qui in poi ci rimandiamo alle vostre conoscenze per la riparazione del sistema.

Uscire dalla recovery mode

Per avviare il sistema normalmente avremo più opzioni.

  • Dal Menù ripristino : selezionate con Invio l’opzione resume, e confermate su Ok
  • Dal Menù ripristino : premete la combinazioni di tasti CTRL+ALT+CANC in qualsiasi momento
  • Dalla Shell : digitate il comando reboot per riavviare

NB: Se dovesse accadere che nei successivi riavvii parta automaticamente la recovery version invece di quella normale, accedete nuovamente al GRUB e selezionate la vostra distribuzione principale.

Per esempio in questo caso selezionate Ubuntu

Potrebbe interessarti anche:

Fonte: ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia

Leggi tutta la notizia su: ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia!   
Clicca qui per leggere la notizia completa:  
"Come entrare e uscire dalla modalità provvisoria in Linux"



Ti piace il sito,? Sostienici, condividendolo sui social network!





Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.