Privacy Policy

Aggiornamento WhatsApp Android su dispositivi supportati

WhatsApp, si sa, è l’applicazione più utilizzata dagli utenti Android ed, ormai, ha sostituito gli “obsoleti” SMS, utilizzati solo per emergenze o altre piccole evenienze.
Proprio per questo, sempre più gente, anche inesperta, ha deciso di cambiare il proprio cellulare con uno smartphone ma tra le mille problematiche ce n’è una particolarmente ostile per gli avvezzi: gli aggiornamenti.
Gli aggiornamenti, benché scomodi, sono essenziali e saltarne parecchi può diventare pericoloso in quanto gli hacker, periodicamente, riescono a trovare delle falle nei codici delle applicazioni o dei sistemi operativi che prontamente vengono “tappate” dai programmatori. Per questo avere WhatsApp aggiornato è molto importante dato che è una delle applicazioni più adocchiate dai cracker. Vediamo, quindi, come aggiornare in tutta sicurezza e semplicità WhatsApp nei dispositivi Android.

WhatsApp torna a pagamento? Assolutamente no, è una nuova truffa!I tentativi di truffa su Whatsapp non si fermano mai. Oggi ne vediamo uno sempre attuale: WhatsApp che torna a pagamento!

Aggiornamento tramite Play Store

Il metodo di aggiornamento più consigliato è quello tramite il Play Store, il fulcro delle applicazioni per Android.
Infatti il Play Store non solo ci permette di scaricare le nuove applicazioni ma anche di gestirne gli aggiornamenti in modo facile, veloce ed intuitivo. Infatti, dopo averlo aperto, tappando sulle tre righe orizzontali in alto a sinistra e poi su “Le mie app e i miei giochi”, di default, il Play Store aprirà subito la pagina relativa agli aggiornamenti e, se tra questi compare anche WhatsApp Messenger, basterà cliccare su Aggiorna.

Nel caso in cui, per qualsiasi motivo, il Play Store non vi mostri la pagina degli aggiornamenti, la procedura cambia leggermente.
Cercando infatti, nell’apposito spazio, “WhatsApp” e aprendo la pagina dell’applicazione, nel caso in cui fosse disponibile un aggiornamento il Play Store vi restituirà subito un bottone “Aggiorna“.
Se, come nel terzo screen, il bottone restituisca la scritta “Apri”, vuol dire che l’applicazione è già aggiornata.

Se però non volete fare sempre tutto questo procedimento, sappiate che esistono anche gli aggiornamenti automatici, attivabili sempre da Play Store, che aggiorneranno automaticamente le vostre applicazioni (sotto rete Wi-fi).
Dalle Impostazioni, sempre raggiungibili tappando sulle tre righe orizzontali in alto a destra, selezionando “Aggiornamento automatico app” potremo decidere se attivare questa funzione e se attivarla solo sotto rete Wi-Fi per non consumare GB.

WhatsApp non funziona: cosa fare per risolvereWhatsapp non funziona e non sapete cosa fare per risolvere? Ecco tutte le possibili motivazioni e le corrispettive soluzioni!

Aggiornare tramite APK

Può capitare che il Play Store non funzioni, funzioni in modo anomalo o non restituisca nessun aggiornamento. Non preoccupatevi.
Il Play Store, infatti, sebbene sia una fonte enorme di applicazioni, non è l’unica via per poterle installare e, grazie alla libertà offerta da Android, potremo aggiornare ugualmente WhatsApp anche senza lo Store. La via più semplice sarebbe tramite il sito dell’applicazione ma, da qualche mese ormai, la voce del menù “Scarica” rimanda direttamente sul Play Store, quindi bisogna trovare un’alternativa, alternativa che si chiama APKMirror.

APKMirror è un sito che contiene tutti gli APK delle principali applicazioni per Android e le cataloga in modo perfetto, inserendo data, numero della release e se si tratta di versioni Beta, Alpha o meno. Basterà, quindi, recarsi qui e scaricare l’ultima versione stabile di WhatsApp compatibile con il proprio processore. Fatto ciò, vi ritroverete con un file .apk che è un file di installazione di applicazioni.
Tappandoci sopra, Android aprirà il suo “installatore” e vi chiederà se installare o meno l’applicazione: nel caso in cui vi dica che l’applicazione è già aggiornata a quella versione, va da sé che non ci sarà bisogno di nessun aggiornamento.

Google Play Store non funziona: come risolvereSul nostro dispositivo Android il Play Store non funziona più correttamente? Vediamo insieme alcuni consigli utili per ripristinare lo store delle app.

L'articolo Aggiornamento WhatsApp Android su dispositivi supportati appare per la prima volta su ChimeraRevo - Il miglior volto della tecnologia.

Fonte: ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia

Leggi tutta la notizia su: ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia!   
Clicca qui per leggere la notizia completa:  
"Aggiornamento WhatsApp Android su dispositivi supportati"



Ti piace il sito,? Sostienici, condividendolo sui social network!





Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.